Perché la #VertekChallenge

Perché la #VertekChallenge

La pallavolo è un circuito, la squadra è un circuito, noi siamo un circuito.

La pallavolo italiana è Paola Egonu, Ivan Zaytsev, ma anche Mattia, Michele, Francesca, Tu stesso che stai leggendo.

E’ arrivato il momento di dimostrare come il nostro sport non sia solo una meteora nei Mondiali e nelle Olimpiadi. Abbiamo già dimenticato i palazzetti pieni, lo spettacolo del Foro Italico e le lacrime di Yokohama?

Dimostriamo che il movimento italiano è unito da nord a sud, da est a ovest, dalla serie A al CSI.

Se anche tu sei un pallavolista o ami la pallavolo non puoi non partecipare a questa Sport action!

Come?

Nell’azione più identificativa della pallavolo, il salto.

Saltiamo e misuriamo la nostra elevazione.

Dimostriamo che con tutti i nostri salti riusciremo a coprire la lunghezza del territorio italiano di 1300 km. Ciascun salto si aggiungerà a quello degli altri fino a centrare l’obiettivo.

Siamo una squadra e il contributo di ognuno di noi è fondamentale per raggiungere l’obiettivo.

Scopri come partecipare nel prossimo articolo o scarica direttamente il Manifesto con la spiegazione.

#VolleyRevolution #VertekChallenge