Matteo Biagiola Software Engineer

Matteo Biagiola #ClubUp!

Per la maggior parte della mia vita ho giocato a calcio e calcetto, sempre a livello dilettantistico, ma ora anche io sono in pausa di riflessione, sportivamente parlando. Comunque il calcio rimane il mio sport preferito, anche se non faccio più parte di nessuna squadra ormai da molto tempo.

Sono appassionato anche ad altri sport come il nuoto, lo sci e il ciclismo, ed alcuni di questi li ho anche praticati con una certa costanza; lo sport ti fa sentire vivo ed energico ma devo ammettere che il camino d’inverno ha un’attrazione a cui è difficile resistere.

Mi appassiono puntualmente alla pallavolo ogni volta che c’è un evento importante come un mondiale o le olimpiadi. Quando guardo una partita mi dà sempre una grande carica e un grande entusiasmo, cosa che non accade quando lo pratico dato che non sono proprio il massimo della bellezza quando gioco. Credo che questo sport, come lo sport in generale, andrebbe valorizzato maggiormente in Italia, e penso che ClubUp! possa essere lo strumento adatto a questo scopo.

Per quanto riguarda ClubUp!, non faccio parte del team da quando si è costituito; sapevo che Michele Patrassi stava portando avanti questa idea ma io ancora non avevo chiaro cosa fare in futuro, ed ho esitato a chiedergli di entrare a far parte del team. Poi il primo passo l’ha fatto lui ed ho deciso di mettermi in gioco e di spendere il mio tempo per realizzare il progetto. Personalmente avere un’azienda mia non è stato il mio sogno fin da piccolo, ma mi sto rendendo conto con il tempo che costruire qualcosa di tuo sia la cosa, dal punto di vista lavorativo, più soddisfacente di qualsiasi altra occupazione.

Ringrazio quindi il team che inizialmente ha avuto il coraggio di realizzare l’idea e portarla avanti con costanza, senza fermarsi alle prime difficoltà, anche quando l’entusiasmo e la passione un po’ svaniscono.

Matteo, software engineer