Corretta alimentazione: il primo passo verso il successo sportivo

Corretta alimentazione: il primo passo verso il successo sportivo

Corretta alimentazione: il primo passo verso il successo sportivo

Durante la performance sportiva al nostro organismo è richiesto un notevole sforzo aggiuntivo da parte di tutti gli apparati che lo compongono per ottenere una prestazione fisica e mentale ottimale, ciò può essere sostenuto solo grazie all’assunzione di una adeguata quantità di energia e alla presenza di fondamentali elementi nutritivi.

Così come è importante ricordare che senza un adeguato allenamento non si può raggiungere un qualsiasi risultato sportivo, è altrettanto vero che un’alimentazione squilibrata può vanificare un buon programma sportivo e ridurre, se non rovinare del tutto, la performance nel giorno della gara. Capita spesso che lo sportivo dedichi molto tempo ed energie nell’allenamento e nell’affinamento della tecnica ma poi non consideri affatto l’aspetto nutrizionale e quindi nonostante tutti i suoi sforzi non riesca ad ottenere il risultato sperato.

Spesso un altro errore che si commette quando si pratica sport, è di guardare esclusivamente alla quantità di calorie assunte durante il giorno senza fare attenzione alla qualità degli alimenti che si scelgono e al tipo di nutrienti necessari in quel particolare tipo di sforzo fisico; si assiste spesso infatti ad una condizione di “malnutrizione” nella quale ci si ritrova a consumare quantità spesso eccessive di cibo il quale però risulta carente dei nutrienti fondamentali! Nello sportivo questo effetto si nota ancor di più rispetto ad una persona sedentaria in quanto si assiste ad un calo della performance e ad un senso di stanchezza molto accentuato durante gli allenamenti o una partita. Oltre ad una adeguata quantità di calorie giornaliere anche una scelta più consapevole dei pasti è di fondamentale importanza per ottenere dei buoni risultati.

Ultimo ma non meno importante aspetto che spesso viene sottovalutato quando si pratica sport è il timing di assunzione dei pasti in relazione all’orario dell’allenamento. A volte infatti nonostante i pasti siano ben bilanciati o adeguati dal punto di vista nutrizionale capita che vengano assunti in momenti sbagliati della giornata e ciò può provocare disturbi digestivi di varia natura o carenze energetiche che possono rovinare del tutto la performance sportiva.

Un modo semplice per ricordare gli aspetti fondamentali per ottenere un buon risultato sportivo può essere quella di racchiuderli in una sorta di piccola regola a cui darò il nome di REGOLA DELLE 3Q (QUANTO MANGIARE, QUALE ALIMENTO SCEGLIERE, QUANDO MANGIARE) !!!

Nel corso di questi mesi cercherò, attraverso i miei interventi nel blog, di chiarire molti aspetti legati a questa semplice regola sperando di aiutarvi a gestire al meglio la vostra alimentazione.

Marinella Stagno,  per ClubUp!